Il Prodotto in evidenza Marzo 2013 – Zafferano purrissimo in stigmi

Share

      Zafferano purissimo in stigmi

I fiori dello zafferano vengono colti all’alba ancora chiusi e subito essiccati a bassissima temperatura dopo aver pulito gli stigmi dalla parte bianca, gialla ed arancione del calice. La qualità della spezia risulta quindi molto alta: un grammo è sufficiente per la preparazione di quaranta portate. Viene poi confezionato in fialette di vetro racchiuse in astucci di carta riciclata per preservarlo dalla luce che ne altererebbe la qualità. In ogni confezione c’è un pieghevole con ricette esclusive di grandi interpreti della cucina italiana.

Foto di Andrea Falaschi

Sorry, the comment form is closed at this time.

Lo zafferano di Croco e Smilace