Itinerari per scoprire l’alto artigianato in Toscana

Share

The Travel News

98 itinerari da scaricare sul telefonino per girare la Toscana alla scoperta dell’alto artigianato regionale

Antiche tecniche e stili ma anche nuova creatività d’autore. Chi va alla ricerca del bello e del buono, non solo secondo quel che detta la tradizione, anzi scoprendo nuovi indirizzi, giovani protagonisti e modelli di sostenibilità, programma volentieri un weekend in Toscana, dove esistono sapori autentici, prodotti genuini, spesso pezzi unici o oggetti realizzati in piccole serie. Per trovare la strada tra queste eccellenze Artex, Centro per l’Artigianato Artistico della Toscana, ha realizzato una “mappatura del fatto a mano” con la selezione di circa 300 artisti-artigiani localizzati sulla cartina di Google.

Tanto per fare un esempio, nella zona di Anghiari si andrà in cerca di antiche telerie e in particolare delle tovaglie di Busatti, che veste tavole sontuose in tutto il mondo, mentre a Colle Val d’Elsa si trovano bicchieri di design di Collevilca. Sempre per la tavola ci sono i menage in argento di Tommaso Pestelli a Firenze e i servizi dell’Argenteria Foglia: vassoi a forma di pesce, scaldavivande a conchiglia o il polpo tirato a martello, sbalzo e cesello in lastra d’argento 925 millesimi.

Ancora si va a caccia di prodotti speciali, come quelli fatti con le piante officinali all’Azienda agricola Croco e Smilace di Canneto San Miniato, le farine del Molino F.lli Grifoni di Arezzo e i formati di grano duro del Pastificio artigiano Famiglia Martelli a Lari (Pisa). Pentole, paioli, casseruole e utensili da cucina si comprano invece alla Rameria Mazzetti di Montepulciano in Val d’Orcia, che rifornisce anche Gualtiero Marchesi ed esporta in Giappone.

Tramite coordinate, schede, indirizzi, fotografie, video si può scegliere tra 98 itinerari, valutando le distanze in chilometri e scegliendo se andare a piedi o in auto. Gli itinerari si scaricano dal sito www.artour.toscana.it

Tags: , , , , , , , , , , , , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

Lo zafferano di Croco e Smilace